Sorpreso a bordo di uno scooter rubato, 18enne denunciato

CASTELPLANIO – La Compagnia Carabinieri di Jesi, impegnata sul territorio per prevenire e reprimere i reati predatori, da giorni era svolgeva attività di controllo finalizzata alla ricerca di soggetti dediti ai furti di biciclette e motocicli.
Ieri, coordinando diverse pattuglie, è riuscita a riconoscere uno scooter rubato circolare sulle strade di Castelplanio. Il motociclo era stato sottratto pochi giorni prima a Montecarotto e probabilmente il soggetto sorpreso alla sua guida, uno straniero 18enne, lo stava portando lontano dalla zona nella speranza di passare inosservato. Il reato contestato al giovane è quello di ricettazione.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*