Sotto le Stelle di Rosora, tra cielo e terra in memoria di Bruno Caccin | Password Magazine
Lulù  

Sotto le Stelle di Rosora, incontri di divulgazione scientifica tra cielo e terra

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

 

ROSORA – Sabato 29 e domenica 30 ottobre a Rosora (AN), presso il Palazzo Luminari, si terrà la dodicesima edizione del progetto “Sotto le Stelle di Rosora”, manifestazione di divulgazione scientifica organizzata in memoria del prof. Bruno Caccin, astrofisico molto legato a Rosora.

Il saluto delle autorità, ai relatori e a tutti gli intervenuti sarà dato alle 17,00 di sabato 29 ottobre dal sindaco Lamberto Marchetti e da Anna Maria Sambuco, vedova del prof. Caccin.

Seguiranno tre interventi incentrati sulle relazioni tra il Sole con le sue attività e la Terra, su cui esse si ripercuotono, fino a scoprire Proxima B, un pianeta molto simile al nostro.
Interverranno:

Emanuele Pace (Dipartimento di Fisica e Astronomia, Università degli Studi di Firenze) sul tema “LE RELAZIONI SOLE-TERRA E L’IMPATTO SULLE ATTIVITÀ UMANE”: Il Sole ha una sua attività ciclica ed emette un flusso di particelle che spesso risulta di elevata intensità. L’attività solare che impatto ha sulle attività umane? Come la ricerca spaziale può limitare i danni “prevedendo” l’arrivo di questi flussi di particelle?

Lorenzo Tedici (Meteorologo Sky TG24) sul tema “IL SOLE E IL CLIMA DELLA TERRA”: Senza il Sole la vita sulla Terra sarebbe impossibile, ma il calore della nostra stella – manipolato dall’uomo – causa un aumento dei disastri idrogeologici e delle ondate di caldo nelle nostre città: la situazione oggi.

Francesco Berrilli (Università di Tor Vergata, Roma) affronterà invece il seguente argomento: “C’È UN OTTIMO RISTORANTE VICINO PROXIMA CENTAURI”. Proxima Centauri è la stella più vicina al nostro Sole, nel suo sistema orbita un pianeta roccioso “Proxima B”, molto simile alla Terra. Ci sarà anche su questo pianeta una forma di vita? La scienza sta lavorando e certamente un grande aiuto ci verrà dai grandi telescopi nello spazio e a terra.

Al termine della serata l’astrofilo Roberto Dolciotti assicurerà, tempo permettendo, le osservazioni del cielo, al telescopio.

Domenica mattina a partire dalle 9:30, invece saranno programmati altri tre interventi molto interessanti e divertenti:

Gino Romiti (Gruppo Loccioni): “TERRITORIO, SUOLO E AGRICOLTURA”; Andrea Longobardo (Istituto di Astrofisica e Planetologia Spaziale, Roma): “IL SISTEMA SOLARE E OLTRE”: Cosa c’è da sapere sul sistema solare, asteroidi, pianeti ed esopianeti? Il nostro sistema solare è costituito da una varietà di corpi celesti mantenuti in orbita dalla forza di gravità del Sole. Particolare attenzione sarà posta agli asteroidi e al rischio di un loro impatto con la Terra; Valentina Penza (Università di Tor Vergata, Roma) “LA SCIENZA CON I FUMETTI”:con il linguaggio e la grafica accattivante dei fumetti ci avviciniamo alla conoscenza delle scienze.

Banner-Montecappone
Montecappone

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.