Spaghetti poveri-ma-buoni, un piatto gustoso&sano | | Password Magazine

Spaghetti poveri-ma-buoni, un piatto gustoso&sano

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

INCONTRIAMOCI IN CUCINA

A cura della dott.ssa Letizia Saturni –Nutrizionista e Health Coach

Pochi e semplici ingredienti che -se ben combinati tra loro- sono in grado di sprigionare sapori unici e gustosi.

Gli spaghetti poveri-ma-buoni grazie al loro sapore deciso, permettono sia di offrire qualcosa di sfizioso quando il tempo per cucinare è davvero poco che di mangiare in modo gustoso&sano.

INGREDIENTI – per 4 persone

 320g spaghetti [anche senza glutine!]

80g cipolla rossa

100g olive taggiasche

1 peperoncino

30g capperi

7-8 pomodorini rossi

sale 

olio di oliva

basilico

Iniziamo l’esecuzione della ricetta mettendo sul fuoco una pentola con abbondante acqua salata per cuocere gli spaghetti.

Nel Frattempo:

  • Tritate finemente la cipolla rossa
  • In una padella capiente mettete l’olio, la cipolla tritata e lo spicchio di aglio
  • Lasciate soffriggere per qualche minuto girando di tanto-in-tanto 

Quando l’acqua avrà raggiunto l’ebollizione buttate la pasta e lasciate cuocere per il tempo desiderato.

Sciacquare bene i capperi e a cottura desiderata degli spaghetti, scolateli e versateli nella padella dove precedentemente avete preparato il soffritto. Unite i capperi e mantecate bene.

Impiattate e guarnite con spicchi di pomodori rossi e 1 foglia di basilico.

Se volete stupire e ingolosire i vostri commensali tostate 40g di pangrattato in padella con poco e aggiungete 2 cucchiai delle dorate mollichine in ciascun piatto

Se dovessero avanzare potete trasformarli in una ottima frittata di spaghetti [vedi ricetta 16 settembre 2018]!

Per appuntamento: 347 4351576 – www.letiziasaturni.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.