Spazio Rosso incontra le associazioni e lancia la raccolta firme "Ero Straniero" | | Password Magazine
Festival Pergolesi

Spazio Rosso incontra le associazioni e lancia la raccolta firme “Ero Straniero”

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

CHIARAVALLE – Ad aprire la “Festa di Spazio Rosso”, per sottolineare il carattere d’impegno civile dell’Associazione, sarà un incontro con gli esponenti delle OnG che operano nel nostro territorio, Venerdì primo Settembre alle ore 21 nello spazio dell’Anfiteatro Unità d’Italia (lungo viale Montessori).

“Da mesi nei confronti delle associazioni di volontariato infatti è in atto una campagna feroce di denigrazione volta a delegittimarne il lavoro e il valore, spesso con la connivenza “incosciente” di tante figure istituzionali e di provvedimenti legislativi che ne mettono in dubbio l’azione e l’efficacia – si legge in una nota stampa –  A questo si aggiunge spesso l’assenza di informazione sulla loro attività. Perciò vogliamo che questo incontro sia un’occasione per far conoscere quanto e come queste associazioni fanno, non solo come concreta solidarietà ma soprattutto come rammendo delle lacerazioni, sempre più vistose, del tessuto civile delle nostre comunità”.

Di più, Spazio Rosso vorrebbe che questo appuntamento stimoli nella città un’azione “più decisa per combattere i sempre più ricorrenti episodi di razzismo e intolleranza che ammorbano la città e offendono la storia di una comunità come quella chiaravallese che ha fatto dell’accoglienza una delle sue migliori caratteristiche, fossero le becere considerazioni di blog e social, le scritte sui muri, i “divieti di accattonaggio”, cori razzisti scambiati troppo benevolmente per tifo sportivo”.

L’incontro con le associazioni che operano nel sociale farà infatti da sfondo al lancio della campagna ERO STRANIERO, la raccolta di firma per il superamento della legge Bossi-Fini promossa anche dall’ARCI a cui tanti Sindaci hanno già aderito.

“Un contributo il nostro al partecipare e al fare, perché una città più solidale è una città più bella”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.