Spende 300 euro sul web ma la carta di credito non è la sua: denunciato 33enne

SANTA MARIA NUOVA – Era risalito alle credenziali d’accesso della carta di credito di un 47enne, residente a Santa Maria Nuova, e si era dato alle spese pazze. Sfruttando i dati di cui illegittimamente era venuto in possesso, il 33enne, con residenza in Toscana, effettuava un abbonamento ad un noto web hosting, addebitandone il costo – circa 300 euro –  sul conto corrente della vittima.

I carabinieri della stazione di Santa Maria Nuova, agli ordini del maresciallo Di Primio, sono però riusciti a risalire al furbetto: il 33enne è stato denunciato in quanto responsabile di frode informatica.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*