"Spontini d'oro", candidature entro il 30 settembre | Password Magazine
Festival Pergolesi

"Spontini d'oro", candidature entro il 30 settembre

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

MAIOLATI – Quarta edizione della civica benemerenza “Spontini d’oro”, il riconoscimento voluto dall’Amministrazione comunale e destinato a quanti si sono distinti in un particolare ambito, dalle scienze alle lettere, dalle arti all’industria, dal lavoro alla scuola, dallo sport alla cultura o al volontariato, “contribuendo alla crescita sociale e civile di Maiolati Spontini, aumentandone il prestigio con disinteressata dedizione”.

Le proposte di candidatura possono essere inoltrate, per scritto, dal sindaco, dai consiglieri e assessori comunali, da enti e associazioni ma anche da singoli cittadini e vanno corredare da un’adeguata documentazione, con le indicazioni e qualsiasi altro elemento utile alla loro valutazione. Il materiale deve essere indirizzato all’ Ufficio segreteria del Comune entro il prossimo 30 settembre.

“L’iniziativa nasce dalla volontà – spiega il sindaco Giancarlo Carbini – di dare un pubblico riconoscimento a quelle persone che, spesso nel silenzio, mettono in campo il proprio impegno e il proprio talento per il bene della nostra comunità. La benemerenza è stata intitolata al nostro cittadino più illustre, genio musicale e grande esempio di munificenza e di generosità”.

Le proposte saranno esaminate da un’apposita commissione consiliare presieduta dal sindaco. Anche quelle presentate negli anni precedenti, non ancora accolte, sono considerate valide e possono comunque essere integrate con ulteriore documentazione. Le civiche benemerenze 2013 saranno tre al massimo e verranno conferite solennemente nel corso di una cerimonia pubblica a dicembre. Si può prendere visione del regolamento presso l’Ufficio segreteria o attraverso il sito del Comune all’indirizzo www.comune.maiolatispontini.an.it.

Nella prima edizione, i personaggi premiati furono gli scomparsi Alfio Borgiani, storico maestro di Moie, e la fondatrice della sezione locale dell’Unitalsi Maria Ridolfi Ottavini, insieme a una coppia, Giuseppe Gattei e Carmela Filippone, impegnata nel sostegno agli anziani della Casa di riposo. Nel 2011 le benemerenze andarono alla volontaria Rita Cardinali e all’artista Dionisio Cimarelli, mentre l’anno scorso i destinatari furono il Gruppo missionario di Maiolati Spontini, Lorenzo Cesaroni e Corrado Elce Fabbretti, tutti impegnati nel volontariato.

Comunicato da: Comune di Maiolati Spontini

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.