"Spring party", arrestato giovane per spaccio

POGGIOPOGGIO SAN MARCELLO – Questa notte i Carabinieri della Stazione di Moie di Maiolati Spontini, guidati dal Maresciallo Sandro Troiano, hanno denunciato un giovane incensurato italiano per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Nel corso di un mirato servizio di prevenzione e repressione dei reati inerenti lo spaccio di stupefacenti nei pressi della manifestazione musicale “Spring Party”, organizzata nelle campagne di Poggio San Marcello, i Carabinieri, unitamente ai colleghi della Polizia e della Guardia di Finanza, hanno proceduto al controllo di numerosi giovani provenienti da tutta Italia per partecipare all’evento musicale. Durante un controllo in Contrada Coste di Poggio San Marcello relativo ad una Fiat Punto con a bordo 4 giovani provenienti da Chieti, i Carabinieri hanno rinvenuto uno zainetto contenente 22 grammi di sostanza stupefacente tipo marijuana, già divisa in dosi.

F.M. 34 anni, operaio, incensurato, conducente del veicolo e proprietario dello zainetto, è stato denunciato dai Carabinieri alla competente Autorità Giudiziaria, e dovrà rispondere del reato di  detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*