Strade vuote e silenziose: a Jesi un capriolo all'ex Smia incanta i residenti | | Password Magazine

Strade vuote e silenziose: a Jesi un capriolo all’ex Smia incanta i residenti

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – Un capriolo nel quartiere ex Smia, a Jesi. Il silenzio della città in questi giorni è da richiamo per la fauna selvatica che si riappropria degli spazi lasciati liberi dall’uomo. Ora che la quarantena fa stare noi tutti a casa, gli animali si addentrano nei centri abitati, percorrono le strade vuote, passeggiano tra i condomini. Oggi, 25 aprile, un capriolo è stato visto curiosare tra le auto parcheggiate all’ex Smia, quartiere popolato da centinaia di famiglie.
L’animale si è avvicinato alle auto, lasciandosi immortalare da chi affacciato da balconi e finestre è rimasto stupito.
Un altro capriolo è stato avvistato questa mattina invece a Castelbellino Stazione mentre passeggiava indisturbato in via Gramsci. Spaventato e smarrito, si è addentrato poi verso il parco vicino.

Capriolo a Castelbellino

Lo stesso era stato notato mentre percorreva la strada nuova che collega Moie a Castelbellino, riuscendo ad arrivare proprio nel centro abitato di Stazione.

® RIPRODUZIONE RISERVATA 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.