Straniero con provvedimento d'espulsione scappa dall'ospedale | | Password Magazine

Straniero con provvedimento d’espulsione scappa dall’ospedale

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce
JESI – Paziente in fuga dall’ospedale Carlo Urbani di Jesi. Si tratta di uno straniero,  colpito da provvedimento di espulsione,  accompagnato venerdì dai carabinieri presso il nosocomio cittadino per degli accertamenti medici. L’uomo è stato accompagnato in reparto, sorvegliato dalle forze dell’ordine, per essere sottoposti a degli esami clinici. Nell’attesa di effettuare un’analisi strumentale, l’uomo ha chiesto di poter andare in bagno. Scortato fino ai servizi igienici, lo straniero ha pensato di approfittare della situazione e di agire in segretezza. Chiuso in bagno, proprio come avviene nei film, ha aperto la finestra pensando di poter scappare. Così si è calato fuori ed è fuggito, senza pensarci due volte mentre i sanitari lo attendevano nell’altra sala per i controlli medici.
Le forze dell’ordine e i sanitari, non vedendolo più uscire dal bagno, dopo averlo più volte chiamato senza ricevere risposta, si sono insospettiti e sono entrati per controllare cosa fosse successo. Con sorpresa, hanno  trovato solo la finestra aperta mentre lo straniero era sparito. L’uomo aveva intanto fatto perdere le proprie tracce, scappando a gambe levate. Subito sono scattate le ricerche nei dintorni per ritrovarlo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.