Astralmusic

“Talent camp – Centri estivi tecnologici” all’ITIS Marconi di Jesi

JESI – La quinta edizione dei “Talent camp – Centri estivi tecnologici” approda per il secondo anno consecutivo nella città di Jesi

Su iniziativa di “Talenti Srl”, giovane start-up di Osimo, anche quest’anno i “Talent camp – Centri estivi tecnologici” saranno presenti all’ ITIS Marconi di Jesi dal 23 luglio al 3 agosto e vedrà la partecipazione di ragazzi di età compresa tra i 7 e i 16 anni. Sono dei veri e propri laboratori che ogni settimana toccano argomenti diversi quali lego, schede elettroniche, robot, “si tratta di fare e di sporcarsi le mani, non di lezioni frontali – spiega la responsabile del progetto Elisa Mazzieri – oltre ad avere una valenza educativa, poiché si vanno a sviluppare tutta una serie di abilità trasversali del ragazzo, i talent camp hanno anche una valenza ludica, i ragazzi imparano divertendosi”.

La prima settimana, 23 luglio –  27 luglio, si affronterà il tema “Siti, social e youtube: alla conquista del web” in cui le attività saranno incentrate sulla conoscenza del mondo WEB: come costruire un sito web; come realizzare dei video di qualità; analisi e laboratori sul tema degli Youtuber. Nella settimana, dal 30 luglio al 3 agosto, il tema sarà “Elettronica: l’elettricità diventa divertimento”, i bambini e i ragazzi verranno guidati nella realizzazione di esperimenti basati su schede elettroniche (es. Arduino) e su attività di costruzione di un proprio robot. I partecipanti verranno divisi in gruppi in base alle fasce d’età cosicché ogni gruppo possa ricevere istruzioni e stimoli commisurati alla loro età. Come lo scorso anno, anche questa volta l’attività sarà laboratoriale, i ragazzi giocheranno e apprenderanno: ci si allena a progettare, a lavorare in team e si conosce la tecnologia dalla prospettiva di chi la crea, non solo di chi la usa. Attraverso attività ludiche e divertenti, i formatori guideranno i ragazzi nello sviluppo di competenze fondamentali nella crescita dei cittadini del futuro. Oltre a competenze tecnologiche, i ragazzi svilupperanno le cosiddette “soft skills” o competenze trasversali, come la capacità di lavorare in gruppi, la gestione di una squadra o il parlare in pubblico.

La quota è di 100€ per una settimana e di 180€ per due settimane, e comprende attrezzature tecnologiche da usare durante le attività (robot, PC, Tablet, ecc.); merenda; educatori con elevate competenze tecniche e psicopedagogiche; sorveglianza.

“Tutte queste attività sono perfette per introdurre i ragazzi verso un uso attivo delle tecnologie e sono ottime per sviluppare competenze ed abilità che saranno loro utili per crescere come cittadini digitali – continua Elisa Mazzieri – il divertimento è assicurato tanto per i maschi che per le femmine. Il primo anno la cittadinanza ha risposto molto bene e crediamo che anche quest’anno possa essere un altrettanto successo!”.

Per informazioni: http://www.talenteducation.it/pdf/ragazzi_talent.pdf  –  Telefono  del referente: Dott.ssa Elisa Mazzieri 3289055837   –   e-mail: talent@weturtle.org

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*