Tenta il suicidio gettandosi dal balcone, gravissimo

JESI – Si è gettato dal balcone nel tentativo di togliersi la vita: è il gesto disperato di un uomo sulla quarantina che, questa mattina, si è lanciato dal primo piano di un appartamento gestito da una cooperativa sociale, tra via Salvemini e via Rocco Scotellaro, nei quartieri industriali.
A quanto pare, da tempo l’uomo soffriva di disturbi depressivi. A trovarlo a terra, circondato dal sangue, i residenti della zona che subito hanno allertato i soccorsi: sul posto auto medica, 118 e Croce Verde, insieme agli agenti del Commissariato di Polizia per i rilievi del caso. In gravissime condizioni, l’uomo è stato portato all’ospedale di Torrette.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*