Tentano il furto al distributore Beyfin, inseguimento da film lungo via Gallodoro | | Password Magazine

Tentano il furto al distributore Beyfin, inseguimento da film lungo via Gallodoro

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI- Questo pomeriggio i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile di Jesi hanno arrestato due nomadi italiani, entrambi pluripregiudicati residenti a Modena, per furto aggravato in concorso.

Intorno alle ore 13:00, in via Don Minzoni di Jesi, tre ladri, tra cui i due arrestati, hanno rotto il vetro posteriore destro dell’autovettura di proprietà del gestore del distributore “Beyfin” di via Roma di Jesi e hanno asportato un borsello, incautamente lasciato in macchina dal gestore, contenente 210 euro in contanti e le chiavi degli uffici del distributore, probabilmente il vero obiettivo dei ladri.

I tre soggetti  si sono poi recati presso il predetto distributore di via Roma e hanno tentato di introdursi all’interno degli uffici ove è custodita la cassaforte. Disturbati dall’arrivo dei Carabinieri sono fuggiti a forte velocità a bordo di una Renault Megane di proprietà di uno degli arrestati.

Ne è nato un inseguimento terminato in via Gallodoro dove la Gazzella dei CC ha tagliato la strada ai fuggitivi fermandone la folle corsa.

I tre ladri sono scappati poi a piedi e due di loro sono stati bloccati, mentre un terzo è riuscito a fuggire.

R.D., di 26 anni, pluripregiudicato, è stato bloccato mentre fuggiva tra la gente  all’interno del Supermercato COOP, mentre D.B.D., di anni 29, anche lui pluripregiudicato, è stato bloccato mentre scappava verso le campagne adiacenti via Gallodoro. Il terzo ladro è riuscito a scappare correndo tra le vie adiacenti via Gallodoro e sono in corso le sue ricerche.

Gli arrestati saranno processati con rito direttissimo domani mattina ad Ancona.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.