Tentano il furto in appartamento, acciuffate due ladre | | Password Magazine

Tentano il furto in appartamento, acciuffate due ladre

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

ANCONA – Nel tardo pomeriggio di ieri tra le tante telefonate arrivate in Sala Operativa, una in particolare ha permesso agli uomini delle Volanti di intervenire immediatamente per fermare due ladre di appartamenti.

Il cittadino notiziava  l’operatore del 113 di aver visto una  donna che con fare sospetto era ferma davanti da un immobile del centro città e la cosa che lo aveva colpito era proprio quel fare strano della stessa che si guardava continuamente a destra e sinistra e riferiva qualcosa al cellulare.
Senza perdere tempo l’operatore inviava sul posto le Volanti che circoscrivevano la zona e rintracciavano immediatamente la donna che nel frattempo era stata raggiunta dalla complice e cercavano di andarsene, forse accortasi che qualcuno le aveva notate.
Una delle due, proprio quella che fungeva da “palo” con fulmineo movimento alla vista della “Pantera” gettava per terra un cacciavite di grandi dimensioni e con un calcio alla Cristiano Ronaldo lo faceva finire sotto un’autovettura.
Il gesto non sfuggiva all’occhio del poliziotto che lo recuperava immediatamente e caricate le due donne in auto le accompagnava in Questura.
Entrambe sottoposte ai rilievi venivano identificate, risultavano avere numerosi precedenti di polizia. Entrambe residenti fuori regione, una classe ’98 e l’altra classe ’99, venivano la prima arrestata per tentato furto in abitazione e l’altra denunciata a piede libero per lo stesso reato.
Oltre il cacciavite venivano ritrovati addosso alle due signore due paia di calzini utilizzati sicuramente per evitare di lasciare impronte.
Le Volanti della Questura appuravano che una delle due indisturbata aveva tentato di forzare la serratura di un appartamento, coperta dall’altra che fungeva da “guardiano” e la teneva informata dell’eventuale arrivo della Polizia.
Grazie alla preziosa collaborazione dei cittadini, e al tempestivo intervento della Polizia sono state assicurati alla giustizia due “topi di appartamento” e scongiurato il furto  in abitazione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.