Terremoto, Jesi Centro solidale con Arquata del Tronto

JESI – Una raccolta fondi partita a fine agosto in occasione dello Sbaracco da destinare alle popolazioni terremotate. Jesi Centro raccoglie 2.750 euro e li devolve ad Arquata del Tronto, comune marchigiano colpito dal sisma. “Molto soddisfatti della generosità dimostrata da commercianti e cittadini – il commento di Tania Luminari per l’associazione – La raccolta è iniziata con lo Sbaracco e terminata a San Settimio. Gli esercenti hanno messo dei contenitori nelle attività, quanto raccolto è quindi il frutto di semplici cittadini e degli stessi commercianti. ottimisticamente pensavamo di raccogliere la metà e invece siamo rimasti piacevolmente stupiti da tanta generosità. Il versamento è stato fatto al sindaco di Arquata del Tronto come deciso con una discussione aperta durante una riunione di Jesi Centro. Abbiamo seguito la procedura riportata nel sito istituzionale del comune di Arquata e nei prossimi giorni avvertiremo il primo cittadino per raccontare l’iniziativa”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*