Tombola di San Settimio, tradizione e divertimento dal balcone del Pergolesi | | Password Magazine
Festival Pergolesi  

Tombola di San Settimio, tradizione e divertimento dal balcone del Pergolesi

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce


JESI – Conto alla rovescia per l’appuntamento più atteso della città: la Tombola di San Settimio. Giovedì sera il tradizionale appuntamento organizzato dall’Avis di Jesi, che sin dal 1996 si occupa dell’evento in occasione della festa patronale, il 22 settembre, affiancata dalla locale Sezione dell’Aido. L’Avis ha ereditato l’organizzazione dell’evento quando si sciolse il Mutuo Soccorso Cordai e Canapini, lasciando all’associazione di donatori il residuo fondo cassa e il compito di programmare la tombola. La manifestazione, che costituisce forse la più antica manifestazione di piazza jesina, è seguita ogni anno da circa 9mila persone. Hanno già fatto capolino in centro i primi banchetti (saranno 18 complessivamente) per la vendita dei biglietti: ogni cartella ha un costo di 2.50 euro, cinque i numeri da scegliere per l’estrazione delle 20.30. Tremila, duemila e mille euro i premi in palio. Ai vincitori l’Aurora Basket regala un abbonamento per la stagione sportiva 2016/2017, mentre la Victoria Company regala un corso di inglese al primo che farà la tombola. Per l’occasione, inoltre, vi sarà la consegna del ricavato della Lotteria del Palio di San Floriano alla Caritas, preceduta dalle esibizioni a cura dei gruppi dell’Ente. Prima dell’estrazione, in Piazza delle Monachette alle 19 si terrà il concerto della Banda Musicale G.B. Pergolesi Città di Jesi.

Banner-Montecappone
Montecappone

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.