Torna la magia dell’Albero luminoso del Natale a Castelbellino

CASTELBELLINO – La Vallesina torna ad illuminarsi della magia del Natale.

Domenica 24 novembre si accende l’albero luminoso di Castelbellino, l’abete verde più grande delle Marche, realizzato connumeri da record: 73 neon perimetrali, un dislivello di quota dalla punta al fondo valle di 134 metri, lunghezza lungo il versante di 434 metri, una superficie di 21360 metri quadri e 7000 metri di cavi. Il risultato, un atmosfera da incanto per tutta la comunità e un addobbo festivo per la collina sovrastata dal borgo di Castelbellino.
La festa per l’accensione dell’albero organizzata dalla Pro loco si svolgerà,come da tradizione, nel centro abitato di Stazione. L’appuntamento è al Pala Sport Martarelli a partire dalle ore 16: nell’area Tira e Molla dedicata ai più piccoli ci sarà la casetta di Babbo Natale, allestimenti a tema, palloncini e gonfiabili, baby dance, giochi e truccabimbi. Alle 18.30, ci sarà la cerimonia con il conto alla rovescia. Poi l’albero si illuminerà e seguiranno i fuochi d’artificio. Ad allietare l’evento non potranno mancare gli stand gastronomici della Sagra della Polenta e della Cresciola di Polenta con i piatti tipici invernali e le autentiche specialità di stagione. L’evento rientra nel programma di iniziative di “Castelbellino, il paese dell’albero” promosso dalla Pro loco in collaborazione con la Banda musicale cittadina, il Circolo ricreativo I Maggio e il patrocinio del Comune. Dopo l’appuntamento di domenica, seguirà quello dell’8 dicembre con i Mercatini natalizi e il Villaggio di Natale nel centro storico di Castelbellino.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*