Torre Erap, si va avanti | | Password Magazine
Festival Pergolesi

Torre Erap, si va avanti

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – Scadenza a luglio 2018 per il permesso a costruire relativo alla Torre Erap, intervento che prevede la realizzazione di 27 alloggi di edilizia residenziale pubblica sovvenzionata nell’ambito del programma sperimentale di edilizia denominato “Alloggi in affitto per gli anziani degli anni 2000”. Dovrà sorgere in via Tessitori, nel popoloso quartiere di San Giuseppe. La precisazione sui termini della scadenza è arrivata dal comune in risposta al Meetup spazio libero Jesi, organizzatore di un evento molto partecipato sabato scorso a San Giuseppe con i residenti apertamente contrari alla costruzione, che in una nota riferiva che i lavori sarebbero dovuti iniziare entro il 17 novembre 2016. Nessuna proroga necessaria quindi, il comune ha fatto sapere che il permesso è di durata triennale ed è stato rilasciato il 30 luglio del 2015. In merito al progetto dal sito dell’Erap si legge che: “l’area, quasi pianeggiante, ha una estensione di mq. 1467, ed è limitrofa ad una serie di edifici di edilizia residenziale pubblica costruiti nel tempo, ricade inoltre in una zona quasi completamente urbanizzata se si escludono alcuni lotti residui tra i quali il presente, nelle sue vicinanze scorre il torrente Granita con le sue aree verdi. Il progetto che si propone prevede la realizzazione di 27 alloggi per anziani ultra-sessantacinquenni; la portineria; una foresteria; un garage interrato; cantine di superficie pari o superiore a 9.00 mq; oltre ad una serie di spazi e di servizi (giardino esterno, palestra , ambulatorio, sale di soggiorno comuni, ecc.) aperti anche alla fruizione di soggetti esterni al complesso residenziale al fine di favorire forme di integrazione degli anziani alla vita sociale del quartiere”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.