Tracce di Misericordia nell'arte jesina, visite guidate e itinerari da scoprire | | Password Magazine
Festival Pergolesi  

Tracce di Misericordia nell'arte jesina, visite guidate e itinerari da scoprire

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – Appuntamenti culturali, mostre, itinerari, luoghi da visitare ed esperienze da vivere sono contenute ne “Volti e Luoghi della Misericordia nelle Marche” l’iniziativa promossa dalla Conferenza Episcopale Marchigiana, con il contributo della Regione Marche nell’occasione dell’Anno Santo della Misericordia.

Le Diocesi di Ancona, Ascoli Piceno, Camerino, Fabriano, Fano, Fermo, Jesi, Loreto, Macerata, Pesaro, San Benedetto del Tronto, Senigallia e Urbino hanno fatto rete coordinate da Terrerranti di Undicesimaora, e da nord a sud propongono un unico programma articolato, pubblicando manifesti ed un dépliant in distribuzione in tutti gli IAT delle Marche, nei Musei diocesani e in tanti altri punti di interesse religioso e turistico.

Il prossimo appuntamento organizzato in quest’ambito dal Museo diocesano di Jesi è fissato per mercoledì 6 luglio con la visita “Tracce di Misericordia nell’arte jesina”, un tour guidato dalle sapienti Guide delle Marche alla scoperta di luoghi e meraviglie dell’arte locale legati alla Misericordia. Tappe al Museo diocesano, alla Cattedrale di San Settimio e alla chiesa di San Marco, con particolare riferimento all’affresco absidale trecentesco raffigurante la Crocifissione.

Il ritrovo è alle 21:00 al Museo diocesano. Per la visita è obbligatoria la prenotazione ad uno dei seguenti numeri: tel. 328 9558923 – 349 7630268. Minimo 10 partecipanti.

Il costo del biglietto è di €3 a persona, gratuito fino ai 14 anni.

Banner-Montecappone
Montecappone

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.