Trasferimento "Mazzini": scelta ponderata, condivisa e sicura | Password Magazine
Festival Pergolesi

Trasferimento "Mazzini": scelta ponderata, condivisa e sicura

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – Proprio in ragione di quella sicurezza richiamata dal capogruppo del Pd, questa nuova Amministrazione comunale si è impegnata affinché prendessero subito il via i lavori di adeguamento sismico della scuola  primaria “Mazzini”, a distanza di oltre due anni dalla comunicazione del contributo della presidenza del Consiglio per finanziare l’intervento.

Il trasferimento nei moderni locali di piazza Federico II è stato condiviso con il dirigente scolastico che li ha ritenuti pienamente idonei per l’attività didattica. Ed è a quel punto che l’assessorato ai Servizi educativi ha avviato un primo incontro interlocutorio con i genitori per raccogliere proposte, segnalazioni e suggerimenti al fine di agevolare al meglio il servizio di trasporto scolastico.

Venerdì 24 agosto, alle ore 18, presso l’aula magna della scuola “Federico II” si terrà un nuovo incontro con i genitori, nel corso del quale l’Amministrazione comunale illustrerà le modalità individuate per garantire il trasporto in piena sicurezza. Modalità che non saranno quelle indicate dal capogruppo del Pd, bensì si concretizzeranno attraverso un puntuale servizio scuolabus-navetta dalla “Mazzini” fin davanti alla nuova sede temporanea.

L’Amministrazione comunale si attiverà affinché i lavori di adeguamento della “Mazzini” vengano svolti il più celermente possibile, così da permettere il ritorno degli alunni nella rinnovata sede già dal successivo anno scolastico.

Comunicato da: Comune di Jesi

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.