Tre jesini a Cinque Stelle in Parlamento | Password Magazine
Festival Pergolesi

Tre jesini a Cinque Stelle in Parlamento

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – Il Cinque Stelle conquista le Marche che perde il titolo di “roccaforte rossa”.
Il Movimento dei grillini si conferma il primo partito nella regione al plurale e i suoi candidati hanno dominato nei seggi uninominali di Camera e Senato. Nel collegio senatoriale di Macerata, rimasto in bilico per alcune ore, il pentastellato Mauro Coltorti ha prevalso di 274 voti sul sindaco di Visso Giuliano Pazzaglini (Lega) che accede al Senato grazie al proporzionale.

“Sono stato eletto al Senato della Repubblica. Le Marche sono quasi interamente a 5Stelle. Una gioia immensa per questa elezione ma anche e soprattutto per avere il privilegio di contribuire al bene del paese, dei suoi splendidi ecosistemi, dei suoi beni artistici e culturali e soprattutto delle sue persone – è il primo commento del neo senatore Coltorti, 63 anni, Professore Ordinario di Geomorfologia e Geomorfologia Applicata, Dipartimento Scienze Fisiche, della Terra e dell’ambiente, all’Università di Siena, indicato da Di Maio come Ministro delle Infrastrutture nella sua ipotesi di Governo – Lavorerò per uno sviluppo equo e sostenibile anche per le persone che ora non ci hanno votato perchè sono certo che dopo un “buon governo” a 5 Stelle inizieranno ad appoggiarci. Ringrazio tutti gli attivisti e coloro che ci hanno dato fiducia. E’ una rivoluzione pacifica fatta con amore”

Nel altri collegi del Senato è prevalsa Donatella Agostinelli (collegio Fano, Pesaro, Senigallia), non nuova al Parlamento con i Cinque Stelle. Per la Camera passa invece un’altra jesina, sempre grillina: è Martina Parisse, 33 anni, professione avvocato.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.