Banner Aprile IH Victoria

Truffe ad anziani, denunciata una donna per furto. Si cerca ancora il complice

CHIARAVALLE – Fingeva di essere un’addetta alla riscossione dell’IMU per entrare nelle case di anziani e farsi consegnare i contanti.

Ennesima truffa ai danni degli anziani, quella escogitata da una donna di 38 anni,  D.E., pregiudicata, residente ad Alba Adriatica,individuata e denunciata dai carabinieri della Stazione di Chiaravalle per furto in abitazione e truffa, dopo una complessa attività di indagine.

Aiutata da un complice, la donna nel mese di maggio aveva messo a segno vari colpi: si introduceva in casa di alcuni anziani, presentandosi come un’impiegata del comune addetta alla riscossione dell’IMU. Inoltre, per conquistare la fiducia delle sue vittime, asseriva di essere un’amica dei vicini di casa, facendone nomi e raccontandone particolari che inducevano i malcapitati a credere alle sue parole. 

 Con la scusa di controllare l’autenticità delle banconote, si facevano consegnare i soldi e, insieme al complice, li portavano via, dicendo che avrebbe dovuto fare dei controlli in Comune e che poi li avrebbe restituiti.

Con questo stratagemma i due ladri erano riusciti ad intascarsi diverse migliaia di euro. Non vedendo tornare la donna, gli anziani raggirati decidevano poi di denunciare tutto ai Carabinieri.

Grazie all’impronte lasciate dalla donna nell’abitazione i Carabinieri di Chiaravalle hanno finalmente individuato in D.E. l’autrice del furto, e ora stanno cercando di individuare il complice.

La donna nella data del furto era inoltre ristretta agli arresti domiciliari ad Alba Adriatica per altri reati, per cui è stata denunciata anche per evasione.

D.E. è stata denunciata in stato di libertà dai Carabinieri di Chiaravalle e il tutto è al vaglio dell’Autorità Giudiziaria di Ancona per i provvedimenti di competenza.

Proseguono le indagini per verificare se la donna abbia commesso analoghi furti e truffe in zona.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.