UISP, a Jesi 2500 atlete per i Campionati Nazionali di Ginnastica ritmica

JESI – Sono ripartiti ieri (giovedì 25 maggio) i Campionati Nazionali di Ginnastica “Marche 2017” che, dopo la tappa ad Urbino, tornano al Palatriccoli di Jesi per proseguire con le gare di Ginnastica Ritmica fino al 4 giugno.

Oltre un migliaio gli iscritti alle gare in programma questa settimana, altrettanti quelli previsti per la successiva:in totale si prevede l’arrivo a Jesi di circa 2500 atleti e quasi un centinaio di società sportive da ogni parte di Italia.

Nella giornata di ieri le prime competizioni con premiazioni già dal primo pomeriggio, in occasione del via ufficiale a questa seconda tornata di gare, dopo i campionati di Ginnastica Artistica Maschile e Acrobatica femminile del mese scorso.

Dopo la sfilate delle ginnaste in gara e la presentazione della giuria, al centro della pedana per l’Inno d’Italia erano presenti i presidenti del comitato regionale UISP Marche ed Emilia Romagna, rispettivamente Armando StopponiMauro Rozzi, affiancati dall’assessore allo Sport del Comune di Jesi Ugo Coltorti, Aldo Clementi della Direzione Nazionale e Sergio Perugini, responsabile gruppo eventi nazionale.

All’occasione, il presidente Stopponi ha ringraziato la UISP nazionale per la vicinanza e la solidarietà dimostrata scegliendo le Marche come regione deputata ad accogliere l’evento, augurandosi che lo sport possa essere da stimolo per ripartire dopo i tragici momenti del terremoto. A rinforzare il legame della UISP con le Marche, l’arrivo nelle prossime giornate dei vertici nazionali dell’associazione, insieme al presidente del Coni Marche Fabio Luna.
Dopo le prime premiazioni, si sono esibite le ragazze della LG2 Vallesina Twirling recentemente affiliata alla Lega delle Ginnastiche UISP.

Le ultime gare dei Campionati Nazionali di Ginnastica si svolgeranno a Senigallia dal 2 al 4 giugno con Acrogym e dal 9 all’11 giugno con Ginnastica Ritmica. In totale sono circa 6 mila gli iscritti al Campionato.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*