Un Piano piste ciclabili per il Comune di Maiolati | Password Magazine
Festival Pergolesi

Un Piano piste ciclabili per il Comune di Maiolati

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce
l'assessore Fabrizio Mancini

Nell’ambito della manifestazione “Rigenerarte. Cantiere creativo 2012”, la manifestazione itinerante promossa da Cir33 e dall’associazione Riciclato Circo Musicale che fino a mercoledì 13 giugno  si svolgerà nei pressi della bibliotecaLa Fornace di Moie e i giardini adiacenti, gli assessori all’Ambiente Fabrizio Mancini e alla Viabilità Silvia Badiali hanno presentato il “Piano delle piste ciclabili” che sarà realizzato a Moie dal Comune.

“Sono previsti 9 chilometridi piste ciclabili all’interno del territorio già urbanizzato di Moie – ha detto l’assessore Mancini – e ne arriveranno altri in caso di nuove lottizzazioni, dove le corsie per le bici saranno obbligatorie. Il primo segmento dell’opera è stato già approvato in giunta ed è in itinere il percorso per l’affidamento dei lavori”. Un tratto che collegherà la centralissima piazza Kennedy con la bibliotecaLa Fornace, per circa1,5 chilometridi lunghezza. “Entro l’anno – fa sapere l’assessore all’Ambiente – partirà anche la seconda trance. L’obiettivo dell’Amministrazione comunale è completare l’intero piano delle piste ciclabili di Moie entro due anni”. Un’opera che il Comune ha deciso di portare avanti “per far circolare in sicurezza i tanti amanti delle due ruote, che non sono solo bambini ma anche adulti che utilizzano la bici al posto dell’auto per muoversi nella cittadina”.

Oggi, dopo la mattinata di laboratori sia per adulti che per ragazzi, nuovo incontro, alle ore 21, promosso dal Comune. Si parlerà di ambiente con il Piano della raccolta differenziata con Sogenus e il nuovo Centro ambiente, e delle feste sostenibili con la collaborazione della ditta Solideco. Sarà l’occasione per fare il punto sulla raccolta differenziata, che nello scorso mese di aprile ha raggiunto a Maiolati Spontini la percentuale del 64 per cento. A contribuire a questo risultato non sono state solo le famiglie ma anche i cittadini che frequentano il mercato settimanale o partecipano alle feste in piazza Kennedy, dove “è obbligatorio differenziare – spiega l’assessore Mancini – e da adesso lo si potrà fare anche con i bicchieri e i piatti di plastica che non andranno più nell’indifferenziato ma nei raccoglitori della plastica”.

La giornata di oggi proseguirà con la premiazione del concorso Bimboli e con il concerto di Eolo Taffi, che utilizza strumento autocostruiti. Mercoledì ancora laboratori dalla mattinata e alle ore 21,30 il concerto dei Riciclato circo musicale “ElettroDomestica”. Tutte le iniziative sono ad ingresso gratuito.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.