Una strada di Waiblingen intitolata a Jesi | Password Magazine
Festival Pergolesi

Una strada di Waiblingen intitolata a Jesi

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – Il sindaco di Waiblingen Andreas Hesky e la sua assistente Gabriele Simmendinger, responsabile per il gemellaggio, sono stati ospiti della città di Jesi per una breve visita finalizzata a conoscere la nuova Amministrazione comunale.

Nell’occasione hanno presentato il programma di manifestazioni della regione del Baden-Württemberg che per l’anno 2014 si terrà proprio a Waiblingen fra maggio ed ottobre. Nella rassegna, dedicata alla riscoperta delle tradizioni, un fine settimana vedrà come protagoniste le città gemellate con Waibilingen, fra cui appunto Jesi. Da qui l’invito all’Amministrazione comunale ad individuare entro alcuni mesi chi, se un’orchestra o una corale, rappresenterà la nostra città in quell’occasione.

Un altro progetto, a più breve scadenza, prevede invece di intitolare una strada della città tedesca a Jesi, motivo che ha portato il primo cittadino di Waiblingen ad invitare il sindaco Massimo Bacci per l’inaugurazione da programmarsi fra alcuni mesi, ed al tempo stesso a richiedere che la rotatoria da cui la strada si diparte possa essere ornata con una scultura in pietra proveniente dalla nostra città, analogamente con quanto proposto alle altre città gemellate.

Dopo l’incontro svoltosi in Comune, presenti il vicesindaco Luca Butini a rappresentare il sindaco impossibilitato a partecipare, l’assessore al turismo Ugo Coltorti ed il consigliere delegato Giancarlo Catani, gli ospiti tedeschi hanno assistito in serata ad una rappresentazione teatrale in scena al Pergolesi.

Comunicato da: Comune di Jesi

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.