Università adulti Media Vallesina, cerimonia di chiusura dell’anno accademico

PIANELLO VALLESINA – Cerimonia di chiusura dell’anno accademico dell’Università degli adulti della Media Vallesina, l’istituzione voluta dall’Unione dei Comuni e gestita da un’associazione di cui è presidente Riccardo Ceccarelli. L’ateneo degli adulti ha archiviato l’undicesimo anno di attività e dopo nove mesi di corsi, laboratori e attività extracurricolari, che l’hanno fatto apprezzare e considerare come uno dei riferimenti dal punto di vista culturale e aggregativo del territorio, saluta gli iscritti e fa un bilancio dell’anno accademico, con la prospettiva rivolta alla ripresa delle lezioni in autunno. Fra l’altro, anche se le attività didattiche sono terminate con il mese di maggio, alcune uscite ed escursioni sono previste anche nei mesi estivi.

La festa di chiusura dei corsi si terrà domenica 5 giugno (ore 17,30) a Villa Salvati di Pianello Vallesina, a Monte Roberto.

Nell’occasione saranno presentati due volumi. Il primo è una pubblicazione ben conosciuta dagli iscritti dell’ateneo, la cui presentazione avviene ormai da anni proprio contestualmente alla cerimonia di chiusura dell’Università: sono i Quaderni storici esini, giunti al settimo volume. Il secondo è il libro dal titolo “Un sogno una scuola”. È la storia di padre Armando Pierucci e dei primi vent’anni dell’Istituto musicale Magnificat di Gerusalemme. E a presentare il volume sarà lo stesso padre Armando, nato a Maiolati Spontini e ancora fortemente legato, nonostante da anni viva a Gerusalemme, alla sua terra.

La serata sarà allietata dal duo formato dal mezzo soprano Giorgia Pesaresi e da Alessia Mortaloni al fortepiano, che daranno vita ad concerto dal titolo “Era bella come angiol del cielo”.

La cerimonia vanta il patrocinio della Deputazione di storia patria delle Marche e della Sogenus.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*