Università degli Adulti Vallesina, cerimonia di apertura | Password Magazine

Università degli Adulti Vallesina, cerimonia di apertura

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

MOIE – “La belle epoque finisce a Sarajevo”. È il titolo della lectio magistralis che aprirà, domenica 12 ottobre (ore 17,30), nell’auditorium della biblioteca La Fornace di Moie, le attività del decimo anno accademico dell’ateneo per l’educazione permanente dell’Unione dei Comuni della Media Vallesina. Il Novecento e la Grande guerra saranno i grandi temi su cui ruoteranno gran parte dei corsi proposti dall’associazione Università degli adulti, di cui è presidente Letizia Saturni. Si inizia con la letizione di un nome prestigioso, Marco Grandi, professore emerito dell’Università di Genova.

La cerimonia, cui tutta la cittadinanza è invitata, sarà anche l’occasione per presentare le attività curriculari ed extracurriculari, che partiranno già da lunedì 13 ottobre, alle ore 16 a Villa Salvati di Pianello Vallesina, una delle sedi, insieme al Centro comunale 6001 di Moie, dei corsi. Quello di apertura ha come tema l’Emancipazione femminile nel primo Novecento. Già dalla prima settimana partiranno anche i corsi base e medio di inglese, quello base di spagnolo, e i laboratori artistici.

Alla cerimonia di domenica a Moie interverranno i rappresentanti dell’Unione dei Comuni e dell’Università degli adulti, che vanta oltre ottanta docenti che collaborano con l’ateneo e danno vita al programma didattico curato da Cesare Bellini. La segreteria sarà aperta per le iscrizioni sia domenica, per la manifestazione di apertura, sia all’avvio dei singoli corsi.

“Ringrazio sin da ora gli iscritti – dice la presidente dell’Università Saturni – per aver rinnovato l’impegno nella formazione continua e per coltivare il piacere di accrescere sempre più la cultura insieme con la nostra associazione, che da ben 10 anni, grazie all’Unione dei Comuni, è presente nel territorio della Vallesina”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.