Va a sbattere in via Garibaldi e scappa. Incastrato dallo specchietto arancione | | Password Magazine
Banner4Baffi

Va a sbattere in via Garibaldi e scappa. Incastrato dallo specchietto arancione

JESI –  Va a sbattere con una macchina in via Garibaldi e poi scappa. A rintracciare l’automobilista sono stati gli agenti della Polizia Stradale di Jesi nella tarda mattinata di martedì scorso. L’indagine ha avuto inizio il 28 maggio scorso quando agli uomini della stradale è arrivata una denuncia relativa ad un incidente stradale, accaduto sul viale in tarda notte: ad avere la peggio era stata un’autovettura in sosta da parte di altro veicolo che si era dato alla fuga, di colore arancione stando ai frammenti dello specchietto retrovisore destro raccolti sul posto.

Gli agenti della stradale sono riusciti a risalire alla marca, modello e colore dell’auto: una pattuglia, nel transitare sulla Via Garibaldi del centro abitato di Jesi, ha notato in lontananza, ferma in sosta sul Viale della Vittoria, un’autovettura Lancia Ypsilon di colore arancione-nero. Inevitabile notare sulla parte destra, lo specchietto retrovisore esterno infranto e distaccato dalla sede, oltre che danni evidenti al parafango anteriore destro e sulla portiera destra, tutti recenti. Rintracciato ed identificato il conducente, è stato convocato per accertamenti, mentre i frammenti trovati in sede del sinistro venivano confrontati con il veicolo sospetto. Vista la perfetta compatibilità dei frammenti, il conducente ha ammesso le sue colpe: alle 2.30 del 28 maggio era in via Garibaldi quando è andato a sbattere con un autocarro in sosta regolare sulla destra, non si è fermato perché molto stanco. L’uomo è stato quindi multato.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.