Vandali in azione al Parco del Vallato: vetri rotti, cestini divelti e musica fino all'alba | | Password Magazine

Vandali in azione al Parco del Vallato: vetri rotti, cestini divelti e musica fino all’alba

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – Non c’è tregua per i residenti del Parco del Vallato. I vandali questa notte hanno di nuovo divelto i cestini della spazzatura e spaccato bottiglie in vetro lasciando i cocci sul sentiero che conduce all’assessore. Notte in bianco per gli abitanti del quartiere che lamentano di non poter chiudere occhio: stanotte musica a gogò proveniva dalle auto parcheggiate nella vicina area di sosta Zannoni.

«Facciamo qualcosa» è l’appello rivolto al quartiere da Damiani Paoletti, residente che lo scorso mese ha avviato con successo una raccolta fondi per riacquistare un gioco per bambini distrutto dai vandali nell’area ludica.

Intanto la Consigliera comunale Lega Nord Silvia Gregori, promotrice di un Comitato di quartiere che abbraccia il Parco del Vallato e via del Molino fa sapere che la prossima settimana si riuniranno i cittadini in protesta: «Basta con le scuse che ci sono state date – ha dwtto – è ora di agire e fermare questo nuovo modo di vivere lo spazio pubblico di alcuni soggetti».

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.