Vandali manomettono lo striscione dello IOM | | Password Magazine

Vandali manomettono lo striscione dello IOM

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – Un gesto vandalico contro lo IOM. Lo striscione dell’associazione di volontariato che si occupa di assistenza a malati oncologici a Jesi in Vallesina, da qualche giorno appeso sul Ponte del Cavalcavia e affacciato sul Viale della Vittoria, è stato ritrovato questa mattina accartocciato a terra, lungo via Gramsci.

Le fascette e la corda che lo sorreggievano sono state recise: un gesto non a caso, dunque, in quanto servono attrezzi per farlo. Quindi qualcuno si deve essere organizzato per compiere l’ignobile gesto. Una richiesta di aiuto, che invitatava alla donazione del CinquexMille, di una associazione di volontariato manomessa. Lo Iom fa sapere di volerlo riposizionare come prima … ma con un po’ di amaro in bocca.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.