Via Aldo Moro a 30 Km/h, installato rilevatore elettronico

JESI – L’incrocio fra via Aldo Moro e via Ugo La Malfa a Jesi è stato protagonista di diversi incidenti negli ultimi anni, probabilmente legati all’aumento di traffico generato dalla presenza dell’ospedale Carlo Urbani.

Diverse le soluzioni che l’amministrazione sta vagliando per risolvere o limitare il problema che, alla luce di alcune dinamiche degli incidenti, spesso sono viziati da una velocità troppo sostenuta.

La prima è stata realizzata proprio pochi giorni fa con l’inserimento del limite di velocità a 30 chilometri orari. Installata sia la normale segnaletica che un’insegna a led dove viene rilevata elettronicamente la velocità dei veicoli di passaggio e segnalata su un apposito display, un deterrende psicologico già utilizzato in altre strade della vallesina cariche di incidenti.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*