Via Garibaldi, niente marciapiedi per i pedoni

JESI – Il consigliere comunale di Insieme Civico Marco Giampaoletti invia una nota stampa circa la situazione marciapiedi di via Garibaldi.

«In seguito alla chiusura del distributore, la proprietà nel delimitare la zona ha chiuso il passaggio pedonale visto che i pedoni usufruivano del distributore aperto.
In questo tratto di via Garibaldi infatti – spiega Giampaoletti –  nel lato destro non esiste un marciapiede anzi esiste un rialzo dove sono stati posizionati i pali dell’illuminazione, e nel lato sinistro il marciapiede esiste ma nel sotto strada parte bassa dove ci sono dei gradini.
In questo modo i pedoni, ma soprattutto i cittadini con passeggini o disabili sono costretti a camminare lunga la strada.
Questo problema è stato segnalato dal sottoscritto agli uffici di competenza anni fa, anzi con i contanti che ho avuto
con i responsabili della proprietà, quando seguivo i comitati di quartiere questi erano disponibili ad arretrare la
chiusura almeno per il passaggio pedonale, ma con una assunzione di responsabilità da parte della Amministrazione Comunale.
Ho sollecitato anche l’assessore Renzi mesi fa ma ad oggi nulla, anzi adesso che sono iniziati i lavori all’interno del
distributore per lo smantellamento la situazione è anche peggio visto che ci sono i mezzi che escono ed entrano per
lo scarico materiale. Una situazione non presa in carico come tante altre cose».

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*