Viale Vittoria, coppia di fidanzati investita sulle strisce. È grave | | Password Magazine

Viale Vittoria, coppia di fidanzati investita sulle strisce. È grave

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – Code e rallentamenti in viale della Vittoria, poco dopo le 20.00, per l’ investimento di due persone, una coppia di fidanzati. Si tratta di un uomo di 50 anni e di una donna di 51 che, mentre attraversavano la strada nei pressi delle strisce, all’altezza del civico 34 del Viale della Vittoria, complesso Mercantini, somo stati falciati da una Mito Nera.

Nell’impatto, la donna veniva sbalzata di parecchi metri mentre l’uomo andava a finire sotto un’auto parcheggiata, privo di sensi. Ci sono voluti i vigili del fuoco per estrarlo. Sul posto anche i carabinieri.

Tempestivi i soccorsi sanitari: l’automedica per le prime cure sul posto, poi un’ambulanza della Croce Verde e una della Croce Rossa. I due pazienti sono stati caricati a bordo dei due mezzi e trasportati all’ospedale di Torrette. Entrambi hanno riportato un trauma facciale e un trauma cranico.

 

1 Commento su Viale Vittoria, coppia di fidanzati investita sulle strisce. È grave

  1. Vengono in mente due cose: la maggior parte degli attraverasamenti pedonali presentano delle strisce quasi del tutto invisibili a causa della consunzione della vernice. Perché non viene data la priorità alla riverniciatura delle strisce pedonali di tutte le vie, anziché il rifacimento della segnaletica orizzontale di ogni singola via? Questa pratica mette i pedoni in pericolo e fornisce agli automobilisti la solita scusa “non ho visto che in quel punto della strada c’erano le strisce”. La seconda considerazione è che non si da mai la giusta considerazione all’ obbligo del pedone ad attraversare la strada sulle strisce, e contemporaneamente all’ automobilista di dare la precedenza al pedone quando quest’ultimo utilizza tale segnaletica. Chi ha mai visto agenti della Polizia Municipale fare contravvenzioni ai due tipi di utente? Molto più comodo fare le multe per divieto di sosta!

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.