Visite gratuite agli scavi di Piazza Colocci ma poi il sito verrà richiuso | | Password Magazine
Festival Pergolesi

Visite gratuite agli scavi di Piazza Colocci ma poi il sito verrà richiuso

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – Proseguiranno ancora per questa settimana i lavori al sito archeologico di Piazza Colocci. Si arresteranno solo per una breve pausa di Ferragosto e poi si continuerà fino alla fase conclusiva. Intanto, una passerella lunga diverse decine di metri da ieri fiancheggia il Palazzo della Signoria, allestita per consentire le tanto attese visite guidate agli scavi, ancora in fase di programmazione : “Grazie al Comune, le visite saranno gratuite e su prenotazione grazie al coordinamento con l’Ufficio del Turismo – fa sapere dal cantiere il dott. Matteo Tadolti della Abaco, ditta di servizi per l’archeologia e beni culturali incaricata ad eseguire i lavori –  Non sono ancora state stabilite le date ma si pensa al periodo successivo al Ferragosto. Obiettivo è raccontare ai cittadini che cosa abbiamo sotto gli occhi. E ricostruire la storia di questo quartiere medievale in modo che, da questo intervento, resti qualcosa alla città”. Con tutta probabilità infatti, secondo Tadolti,  l’ipotesi ancora più plausibile resta quella di richiudere i saggi di scavo una volta terminati ricerche e lavori. “Dispendiosa la proposta di allestire una piazza con pavimentazione a vetro – dice Tadolti – Più probabile invece una ricostruzione con dei sanpietrini o la proiezione virtuale e multimediale di quanto giace sotto la piazza. Certo è che grazie a questi scavi Jesi si riapproprierà di un tassello importante della propria storia e la piazza acquisterà un valore aggiunto, in termini di cultura e turismo”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.