Visite guidate alla scoperta della città, Jesi pronta ad accogliere i turisti

JESI – Estate 2014, la città si prepara ad accogliere i visitatori in vacanza con un’offerta turistica variegata e ricca di iniziative. Da luglio a settembre, il Comune di Jesi, in collaborazione con alcune associazioni del territorio, organizza e promuove visite guidate volte alla scoperta della città e del suo ricco patrimonio storico, artistico e culturale.
E dopo la visita, grazie all’intesa con le associazioni di categoria del commercio e dell’artigianato, i turisti partecipanti potranno usufruire di uno sconto del 10% in diversi bar, pasticcerie, pizzerie e ristoranti del centro, dietro presentazione del biglietto.

A presentare l’iniziativa l’assessore alla Cultura Luca Butini e il consigliere con delega al Turismo Giancarlo Catani  insieme ai soggetti coinvolti. “Una manovra che punta a migliorare e a valorizzare la ricettività del territorio – hanno detto  – Una nuova via da intraprendere insieme alle associazioni e ai commercianti, dopo il migliaio di visitatori registrati in città nella sola primavera”.

L’Ufficio Turismo, a partire da questo mese, propone in collaborazione con la Fondazione Pergolesi Spontini e l’associazione Guide delle Marche,  ogni mercoledì e venerdì mattina alle ore 11, visite guidate al Teatro Pergolesi e alla Pinacoteca civica fino alla terza settimana di settembre. La visita del venerdì mattina lungo il centro storico e la Galleria degli Stucchi sarà bilingue, italiano-inglese, un’altra importante novità che permetterà agli stranieri di scoprire con una guida le bellezze della città (costo del biglietto 5 euro).

Sempre di venerdì, l’Archeoclub proporrà visite serali alle antiche mura e alle chiese di San Pietro Apostolo e Santa Maria del Piano mentre il Gruppo FAI sarà a disposizione ogni domenica di luglio e agosto – dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 17.00 alle 19.00 – per visite  guidate alla Chiesa di San Marco. Ingresso a contributo libero.

Ogni giovedì di luglio, ore 21.00, Viaggi e Miraggi Marche propone invece attività di Nordic Walking, attraverso percorsi che permetteranno di scoprire angoli poco conosciuti della città. Ad agosto, due trekking urbani serali prevedono l’apertura straordinaria e visita della Cappella San Ubaldo e del Conservatorio delle Fanciulle Povere.

Infine,  è disponibile gratuitamente presso l’Ufficio Turismo la macchina CIP, facilatrice d’immaginazione e il libretto collegato, un’idea nata dal progetto Jes! che permette di visitare una parte del centro storico in modo originale e divertente.
Tutte queste iniziative saranno presentate nei prossimi giorni in un volantino, disponibilie in italiano e in inglese, diffuso presso i musei, le strutture ricettive, i bar, i ristoranti e i diversi esercizi del territorio. Inoltre, è possibile tenersi aggiornati sul programma della giornata consultando il sito www.jesiestate.it

 

A cura di: Chiara Cascio

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*