Vittorio Sgarbi festeggia sul palcoscenico del Pergolesi il successo della Vedova Allegra | | Password Magazine
Festival Pergolesi

Vittorio Sgarbi festeggia sul palcoscenico del Pergolesi il successo della Vedova Allegra

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI –  Si è chiusa ieri la 48^ Stagione Lirica di Tradizione del Teatro Pergolesi, con un nuovo allestimento de “La Vedova Allegra” di Franz Lehár firmato nella regia da Vittorio Sgarbi e la direzione d’orchestra di Antonio Pirolli. Per la nuova produzione, che ha registrato il tutto esaurito nelle recite dell’ 11 e 12 dicembre, e per l’anteprima giovani del 9 dicembre, regista assistente è Cinzia Gangarella, i costumi sono di Roberta Fratini, light designer è Fabrizio Gobbi, le coreografie sono di Cinzia Scuppa. Suona la Form Orchestra Filarmonica Marchigiana. Il Coro Lirico Coro Lirico Marchigiano “V. Bellini” è preparato da Carlo Morganti. Regista assistente è Cinzia Gangarella, i costumi sono di Roberta Fratini, light designer è Fabrizio Gobbi, le coreografie di Cinzia Scuppa.

Nel cast sono Valeria Esposito (Hanna Glawari), Alessandro Safina (Conte Danilo Danilowitsch), Francesca Tassinari (Valencienne), Christian Collia (Camille),Armando Ariostini (Barone Mirko Zeta), Gennaro Cannavacciuolo (Njegus), Enrico Giovagnoli (Raoul de St. Brioche), Alex Martini (Visconte Cascada), Teresa Di Bari (Sylviane), Carolina Lippo (Olga), Miriam Artiaco (Praskowia), Alessandro Pucci (Kromow), Enzo Boccanera (Bogdanowitsch), Alberto Piastrellini(Pritschitsch). Nella compagnia di canto sono inoltre le sei Grisettes Sara Bacciocchi, Emanuela Campolucci, Catia Cursini, Silvia Marcellini, Olga Salati, Teresa Stagno; ballerine Cinzia Scuppa, Elisa Carletti, Silvia Fiorani, Sonia Mancinelli, Emma Paciotti, Federica Squadroni. Tra le iniziative collaterali al cartellone lirico, prosegue al Teatro Pergolesi la mostra fotografica a cura di Armando Ariostini dal titolo “Scorci d’Opera. Lo Smartphone” spia i più bei teatri del mondo” al Teatro Pergolesi da venerdì 16 ottobre a domenica 13 dicembre; l’esposizione, visitabile durante l’apertura del Teatro in occasione delle recite, raccoglie suggestivi scatti delle meravigliose sale teatrali dell’Opéra Garnier di Parigi, Teatro alla Scala di Milano, Teatro Filarmonico e Sala Maffeiana di Verona, Teatro Pergolesi di Jesi.

Si ripete inoltre una iniziativa di successo quale “Il libretto in 30 minuti”, breve guida all’ascolto gratuita a cura di Elena Cervigni, alle Sale Pergolesiane del Teatro Pergolesi in occasione delle varie recite delle opere liriche.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.