Week end di Pasqua, tre incidenti: sette auto coinvolte e due feriti

INCIDENTI – Sono tre gli incidenti che si sono verificati tra ieri sera e questa mattina nel territorio di Jesi e Vallesina. Sulla SS76, in direzione Jesi, a circa 500 metri dallo svincolo per l’uscita di Castelbellino, tre auto sono rimaste coinvolte in uno scontro poco dopo le 19. Secondo una ricostruzione, il conducente di una Ford Fusion si sarebbe imbattuto contro un ostacolo abbandonato sulla sede stradale – forse uno scatolone – con conseguente perdita del controllo alla guida e corsa terminata contro il guard rail. Conseguente allo scontro, il coinvolgimento anche di altre due vetture – una Qashqai e una Opel Corsa – che sono uscite anche loro di strada.
Non ci sono stati feriti e sul posto sono intervenuti solo i carabinieri per i rilievi dell’incidente e il soccorso stradale di Vallesina Autoservizi.
Due incidenti questa mattina anche a Jesi. Il primo è avvenuto in via Piandelmedico, davanti la Cooperlat Tre Valli, intorno alle 8.45. Coinvolte in uno scontro frontale una Renault Megane, condotta da un 57enne di Ancona, e una Golf su cui viaggiava un 27enne di Cingoli con a bordo un passeggero. Ferito solo il conducente della Megane, trasportato in codice giallo all’ospedale Carlo Urbani di Jesi per lesioni non gravi da un’ambulanza della Croce Verde di Jesi. Sul posto, la Polizia locale per i rilievi. Contemporaneamente, in via del Burrone, due auto restavano coinvolte in un incidente, forse causato da una mancata precedenza. Soccorsa una sola persona di 64 anni trasportata in ospedale solo per accertamenti.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*