Weekend movimentato: lancio di sanpietrini, possesso di armi e guida in stato di ebrezza

FABRIANO – Quattro le persone denunciate dai carabinieri: due per guida in stato di ebbrezza alcolica, una per detenzione illecita di armi ed una per lancio di oggetti pericolosi.

Il primo, 42enne, controllato alla guida della propria autovettura Opel Corsa in via Stelluti Scala è risultato positivo all’alcool a seguito del prelievo dei liquidi cui si è sottoposto, evidenziando un tasso di 0,91 gr/l. L’altro, 18enne neopatentato, controllato invece in via Dante, alla guida di una Giulietta, pur evidenziando la sintomatologia della guida in stato di ebbrezza, si è rifiutato di sottoporsi all’accertamento. Entrambi sono stati denunciati in stato di libertà  alla Procura di Ancona. Nei loro confronti si è altresì proceduto al ritiro del documento di guida.

Un 18enne invece è stato denunciato per detenzione illecita di armi. Nei suoi confronti, a seguito di perquisizioni personali e locali, svolta d’iniziativa dai Carabinieri di Cerreto D’Esi, è stato rinvenuto e sequestrato un proiettile per pistola.

Infine un uomo di 57 anni è stato denunciato per getto pericolo di cose poiché  in via Cialdini, al termine di un litigio con uno suo conoscente, preso dall’ira iniziava a lanciare sanpietrini raccolti lungo la strada, senza tuttavia colpire i passanti o arrecare danni alle attività  commerciali ivi presenti. Tre denunciati sono di Fabriano ed uno di Matelica.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*