Zona Porta Valle, rapinano e picchiano immigrato del Bangladesh. Denunciati gli aggressori | Password Magazine
Festival Pergolesi

Zona Porta Valle, rapinano e picchiano immigrato del Bangladesh. Denunciati gli aggressori

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – Il 22 febbraio scorso, intorno alle ore 13:00, S.U., un uomo di 36 anni, originario del Bangladesh ma residente da molti anni a Jesi, operaio, era stato picchiato e rapinato da quattro uomini con il volto coperto, mentre percorreva a piedi via Imbriani di Jesi.

Subito soccorso dai sanitari del 11,  l’uomo era stato dimesso nella serata dall’ospedale di Jesi con prognosi di venti giorni a causa delle lesioni riportate durante l’aggressione.

I malfattori si erano impossessati del suo portafogli con all’interno 500,00 euro in contanti.

Grazie alla sua denuncia e alla parziale descrizione di uno degli aggressori, i Carabinieri della Stazione di Jesi sono riusciti a identificare uno dei malviventi, pregiudicato, e poi a risalire agli altri tre complici.

Si tratta di 4 stranieri, tutti originari del Bangladesh, di età compresa dai 24 ai 52 anni, due dei quali pregiudicati, tutti operai residenti a Jesi.

I quattro sono stati denunciati alla competente Autorità Giudiziaria per rapina aggravata in concorso e lesioni personali.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.