L'Alma come la bora, Termoforgia travolta a Trieste: 87 – 61 | | Password Magazine
Banner4Baffi

L’Alma come la bora, Termoforgia travolta a Trieste: 87 – 61

JESI –  La Termoforgia esce con le ossa rotte dalla trasferta in casa della capolista Trieste. Ci può stare una sconfitta con l’Alma ma quella maturata in terra giuliana è stata una vera e propria débâcle, maturata a partire dal terzo quarto sino a terminare con 26 punti di differenza.

Adesso serve trovare tranquillità e ricondursi sui binari delle prime partite di campionato, con lo stesso spirito e la stessa forza di squadra.

Compito che coach Damiano Cagnazzo sa di essere in grado di svolgere.

E il primo esame sarà proprio domenica prossima, all’Ubi Banca Sport Center, dove scenderà Orzinuovi.

Alma Trieste – Termoforgia Aurora Jesi  87 – 61 (24-24) (11-9) (32-17) (20-11)

Alma Trieste –  Fernandez 9, Da Ros 15, Cavaliero 13, Cittadini 2, Green 16, Baldasso 3, Janelidze 6, Schina, Milic, Bowers 8, Loschi 12, Prandin 3. All. Eugenio Dalmasson

Termoforgia Aurora Jesi – Brown 21, Hasbrouck 13, Rinaldi 8, Marini 6, Ihedioha 11, Piccoli,  Quarisa 2 , Valentini, Massone, Mentonelli.  Allenatore: Damiano Cagnazzo

Arbitri: Boscolo, Maffei, Valzani
P.N.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.