Con «Villa Draht» un tuffo nel 1943 | Password Magazine
Banner4Baffi

Con «Villa Draht» un tuffo nel 1943

La Schwimmwagen, veicolo militare della Volkswagen di quegli anni e oggi una vera rarità

FILOTTRANO – Sarà presto disponibile su YouTube «Villa Draht», un mediometraggio realizzato da Sibilla Pictures con l’ausilio del gruppo di rievocazione storica Filottrano44 e del team Historica360. Girato tra novembre e dicembre 2019, il film è un salto nelle Marche del passato, nell’anno 1943.

«Il progetto è una sperimentazione di nouvelle vague all’italiana in ambientazione storica – racconta Michele Giampieri, presidente dell’associazione Filottrano44 – . Nasce tutto da un soggetto scritto da me e condiviso poi con il regista Francesco Sabbatini, in arte Frank Sabba».

La vicenda è ambientata nel 1943: il colonnello tedesco Hans-Maximilian Wagner organizza un incontro tra ufficiali nella villa da lui occupata. A quel punto, però, un uomo si presenta all’ingresso e accade qualcosa…

«La storia è di fantasia ma si ispira a luoghi ed eventi storici – continua Giampieri -.  Villa Draht  ricostruisce nel dettaglio l’epoca della Seconda Guerra Mondiale, dai costumi alle ambientazioni».
Il film è stato girato nella storica Villa Gentiloni, nelle campagne filottranesi,  grazie al sarto Luca Paolorossi che l’ha messa a disposizione: «Per una scena – aggiunge il presidente Giampieri – è stata utilizzata una Schwimmwagen, veicolo militare Volkswagen di quegli anni e oggi una vera rarità». Nel Nel cast 15 persone tra attori e comparse, con la partecipazione anche della jesina Chiara Gagliardini, classe 1995 e allieva del teatro Cucuje. «I suoni molto marcati creano una full-immersion sonora capace di coinvolgere ancora di più gli spettatori, dando loro l’impressione di essere presenti nella pellicola».

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.