Banner Aprile IH Victoria

Controlli anti-contagio, il bacio proibito costa 800 euro a una coppia di 20enni

FALCONARA MARITTIMA – Un bacio proibito alla periferia di Castelferretti costa 800 a due ventenni falconaresi: entrambi sono stati sanzionati lunedì pomeriggio per non aver rispettato le norme contro la diffusione del contagio. A sorprenderli mentre si erano appartati dietro lo stadio Fioretti di via Tommasi sono stati gli agenti di polizia locale di Falconara, impegnati nei controlli capillari di tutto il territorio. Seduti su una panchina improvvisata, immersa nella vegetazione, c’erano una 22enne e un 24enne, che si erano dati appuntamento per trascorrere momenti romantici. Alla coppietta gli operatori del Comando falconarese hanno mosso tre contestazioni: non avevano un motivo valido per trovarsi fuori casa, erano lontani dalle rispettive abitazioni e, evidentemente, non rispettavano la distanza minima di almeno un metro. La sanzione di 400 euro è scattata per entrambi, ma potranno versare 268 euro a testa se pagheranno entro 30 giorni.
Più salata la sanzione per un 21enne di Falconara Alta, che sempre lunedì pomeriggio si era fermato in auto in via Aspromonte, a Villanova, per fumare una sigaretta insieme a un amico, che era rimasto sul ciglio della strada. I due, all’arrivo degli agenti, parlavano tra loro dal finestrino aperto. Il 21enne ha detto agli agenti di essere partito da casa per andare a Fiumesino, in uno studio medico, ma questo non giustifica la deviazione fatta per fermarsi in via Aspromonte, che non rimane lungo il tragitto. Per il giovane la sanzione è stata di 533 euro, perché si trovava in auto, circostanza che rappresenta un’aggravante.
Altri tre ragazzi di 23 anni, residenti ad Ancona e a Osimo, erano stati sanzionati in spiaggia nel pomeriggio di sabato, durante un controllo mirato che ha impegnato tre pattuglie lungo tutto il litorale falconarese. Al blitz hanno partecipato anche agenti in borghese, per sorprendere sul fatto i trasgressori senza dar loro il tempo di scappare. I giovani sono stati identificati e sanzionati sulla spiaggia di Villanova, all’estremo nord del litorale. Per ognuno è scattata una sanzione di 400 euro.
Resta dunque altissima l’attenzione del Comando di polizia locale di Falconara per il rispetto delle norme anti-contagio, un’azione che coinvolge il centro e le periferie, automobilisti e pedoni, per far sì che le misure di contenimento del virus siano rispettate per essere il più efficaci possibili.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.