"Il Lions Club con il diabete", i medici incontrano i cittadini | | Password Magazine
Festival Pergolesi

“Il Lions Club con il diabete”, i medici incontrano i cittadini

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – Nuove iniziative per contrastare il diabete targate Lions Club Jesi, nel pomeriggio di oggi e il primo dicembre entrambi al Palazzo dei Convegni.

Il Lions Club International è da sempre attento a temi sociali quali la lotta alla fame, la tutela dell’ambiente, la difesa della vista, la prevenzione del diabete, l’oncologia pediatrica e da 61 anni portano avanti i loro principi e valori anche nella nostra città. Quest’anno gli eventi correlati alla patologia del diabete sono ben due, il primo si svolgerà nel pomeriggio di oggi e l’altro riguarderà la giornata del primo dicembre. In occasione della giornata mondiale del diabete 2018, a partire dalle 18 di oggi nelle sale del Palazzo dei Convegni si svolgerà un talk show dal titolo “i Lions contro il diabete”: i medici Lions incontreranno la cittadinanza della Vallaesina per conoscere e approfondire il problema del diabete. “Il Lions è molto sensibile a questa tematica soprattutto quando i numeri parlano chiaro- commenta il presidente del Lions Jesi Elvio Giaccaglini – sono più di 9000 le persone che frequentano il centro antidiabetico di Jesi e in aumento: già 357 persone nuove da inizio anno al trenta ottobre rispetto all’anno scorso”. Dunque la diagnosi precoce è essenziale e parlare di ciò che la patologia rappresenta e le sue conseguenze, lo è ancora di più, “l’anno scorso abbiamo fatto 164 screening per il corso Matteotti – commenta il dottor Candela Marco – e 4 persone hanno scoperto di essere diabetici in quell’occasione. Prima si intercetta la malattia e prima si possono prevenire le complicanze, questo è lo scopo della giornata del primo dicembre e soprattutto l’incontro di oggi pomeriggio”. L’evento del primo dicembre sarà strutturato come quello dell’anno scorso, “il comune ha voluto fare l’evento a palazzo dei Convegni perché è luogo di passeggio alla portata di tutti, così come lo è l’incontro – commenta l’assessore Maria Luisa Quaglieri – il Lions mette a disposizione di tutti i medici Lions che sono lì per tutti, sono a disposizione per domande e chiarimenti. Il patrocinio del Comune di Jesi per occasioni del genere ci sarà sempre”.

Lo screening è rivolto a tutti e lo si potrà fare nelle fasce orarie 9-12:30; 16-19. All’ingresso del palazzo dei Convegni ci sarà uno specialista diabetologo e una nutrizionista per avere già un’idea di quali persone potrebbero essere a rischio diabete o meno. E poi tutta una serie di esperti per parare e illustrare le possibili complicanze e conseguenze del diabete: un oculista, un chirurgo vascolare esperto in malattie arteriose e venose; un neurologo e per concludere un medico internista che trarrà le conclusioni dei risultati completando una tessera sanitaria individuale che riguarda la situazione complessiva del paziente, con precise indicazioni per il medico di base.

Due giornate a tutto tondo per parlare di una particolare patologia molto diffusa tra la popolazione locale, ma purtroppo poco discussa.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.