Istituto Gigli, urne aperte per l’elezione dei mini sindaci

PIANELLO VALLESINA – Seggi e urne elettorali all’Istituto Beniamo Gigli, a Pianello Vallesina: si vota per il consiglio comunale dei ragazzi e l’elezione del mini sindaco nei tre comuni di Monte Roberto, Castelbellino e San Paolo di Jesi. Gli alunni di quarta e quinta di scuola primaria insieme alle prime, seconde e terze di scuola secondaria di primo grado ieri mattina sono stati impegnati nello scegliere il candidato che meglio rappresentasse al meglio le esigenze dei giovanissimi.

Due liste in sfida per ogni comune: Insieme per Migliorare contro Vivere per Cambiare per San Paolo di Jesi; Tutti Uniti per un mondo migliore contro il Futuro Siamo Noi per Castelbellino; Vivi-Amo Monte Roberto contro Proteggiamo il nostro Futuro per Monte Roberto.

Ogni lista aveva un suo candidato o candidata a mini sindaco insieme alla propria squadra di aspiranti al Consiglio. Il tutto si è svolto grazie al coordinamento delle insegnanti con la referente del progetto Emilia Rossini.

 

Tra i punti in programma l’attenzione alle barriere architettoniche, la cura dell’ambiente, il miglioramento di strutture ricreative o di servizi come la biblioteca, il volontariato e così via.

Nel primo pomeriggio di ieri sono arrivati i risultati: il minisindaco di Monte Roberto è Nausica Pennacchietti; a Castelbellino vince Christian Santinelli a San Paolo di Jesi Melissa Coppari.

L’insediamento ufficiale dei mini sindaci dei tre Comuni che compongono l’Istituti Beniamo Gigli avverrà a partire dal 2020.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*