Italia arancione nel week end, cosa si può fare e cosa no | Password Magazine

Italia arancione nel week end, cosa si può fare e cosa no

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

Italia di nuovo in zona arancione ma sono nel week end. Dopo due giorni in fascia gialla ‘rafforzata’, scattano le restrizioni del decreto in vigore valide per oggi e domani. Lunedì si tornerà invece alla divisione del Paese in colori, con le Marche in zona gialla.

COSA SI PUÒ FARE E COSA NO. Oggi e domani i negozi sono aperti così insieme a supermercati, farmacie, tabaccai, attività commerciali al dettaglioparrucchieri ed estetisti. Chiusi invece i bar e ristoranti con possibilità di asporto fino alle 22, e consegna a domicilio senza vincoli di orario. Centri commerciali chiusi sia nei festivi che nei prefestivi.

Saranno comunque consentiti, negli stessi giorni, gli spostamenti dai Comuni con popolazione fino a 5.000 abitanti, entro 30 chilometri dai relativi confini, con esclusione degli spostamenti verso i capoluoghi di provincia.

Confermato il coprifuoco dopo le 22, con spostamenti consentiti solo per lavoro, salute o urgenza.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.