La Disfida di San Silvestro: i quartieri, i performer e gli ospiti | Password Magazine

La Disfida di San Silvestro: i quartieri, i performer e gli ospiti

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce
Password Magazine è sponsor dell'evento.

JESI – Tutto pronto per la disfida di San Silvestro. Domani, alle ore 21.30, in diretta Facebook, Michael Bonelli, presidente dell’Associazione Willer & Carson darà il via a una serata di Capodanno all’insegna della jesinità.
Uno show incentrato intorno alla sfida tra i quartieri storici della città, rievocati ogni anno dal Palio di San Floriano.
Sono Posterma, Santa Croce, San Benedetto e San Pietro che saranno chiamati a sfidarsi con manches diverse, tra giochi, balletti, canti, esibizioni, sonetti, barzellette e altro ancora, portando a decretare un vincitore che sarà proclamato prima della mezzanotte.

A QUALE QUARTIERI APPARTIENI?

POSTERMA

Il Quartiere Storico di Posterma a Jesi fa riferimento ai territori inerenti la Parrocchia San Francesco D’Assisi, la Parrocchia San Pietro Martire, la Parrocchia Regina della Pace, la Scuola Federico Conti e la Scuola Cappannini.

SANTA CROCE

Il Quartiere Santa Croce inerisce, convenzionalmente, ai territori de: la Parrocchia San Francesco Di Paola, la Parrocchia San Massimiliano Kolbe, la Parrocchia Divino Amore, la
Parrocchia Santa Maria Assunta Di Tabano, la Scuola Martiri della Libertà e la Scuola Monte Tabor.

SAN BENEDETTO

Il Quartiere storico San Benedetto fa riferimento ai territori afferenti la Parrocchia di San Giuseppe, la Parrocchia della Coppetella, la Parrocchia di Santa Lucia e alla Scuola Giuseppe Garibaldi.

SAN PIETRO

Il popolare Quartiere de San Pietro si trova nei territori della Parrocchia di San Pietro, della Parrocchia di San Sebastiano, della Parrocchia di Santa Maria del Piano, della Parrocchia di Sant’Antonio Abate e della Scuola Gemma Perchi.

L’evento è organizzato da Willer & Carson, d’intesa con il Comune di Jesi e in collaborazione con partner tra cui Stupor Mundi Jesi Improvvisazione Teatrale e l’Ente Palio San Floriano di Jesi. Ad affiancare Bonelli alla conduzione ci saranno I Grulli, alle chat Chattanooga, ai voti la Dolce Eugenia e il Giullare Sandro Bellagamba.
I performer protagonisti dello show saranno: Michelino il Barzellettiere, Figaro, Valentina Ferri al Canto, Country Mad Boots, David Uncini e i suoi Allievi, Gli Stupor Mundi Jesi, La Regia Medievalis Projekt Lazarus dalla Sicilia, Gastone Pietrucci, Marco Gigli e Adriano Taborro de La Macina, Dante Ricci e Mugia Bellagamba, Sofia e Sergio Brocani (Canto e Musica), Marinella Cimarelli: Poesia, Dialettale, Comico, Pole Art di Ancona con Laura Borgognoni e le sue Allieve (Pole Dance), Il Teatro CoCuJe di Gianfranco Frelli, con Milena Gregori e i loro Allievi, Vip Clown Vallesina, Irene Ceppi della Associazione Danzando di Castelbellino, La Taranta di Barbara Piattella.

Non mancheranno, tra una manche e l’altra, i collegamenti con i vari ospiti: da Jesi, il Museo Federico II Stupor Mundi, da Buenos Aires interverrà la Cantante e Scrittrice Maria Chemes, da Berlino il Maestro di Contact Improvisation Javier Cura, da Messina la professoressa Valentina Certo, autrice de “Il tesoro di Federico II” e “il leggendario Federico II”, collabora con Rai Storia e infine da Viareggio Elodie Moretti del Centro Internazionale di Teatro Policardia.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.