Moie, nuova pista ciclabile e riqualifica delle strade

MOIE – Nuovi interventi in arrivo sul fronte della riqualificazione delle infrastrutture viarie nella frazione di Moie. Le strade interessate dai lavori saranno via Manzoni, via Giotto e via Palanca. Il primo cantiere si aprirà lunedì (14 aprile) in via Giotto e si proseguirà a stralci, evitando così interruzioni alla viabilità e limitando al minimo i disagi.

Le opere, sia in via Giotto che in via Palanca, riguarderanno l’asfaltatura della sede stradale e il rifacimento dei marciapiedi in betonelle di colore rosso, in linea con quelli già realizzati in altre zone della cittadina. L’intervento in via Manzoni, l’asse viario più lungo della frazione, dopo via Risorgimento, quello che va dalla Provinciale 76, all’altezza del cimitero, fino al campo sportivo e ai campi da tennis, riguarderà sia i marciapiedi che la pista ciclabile. La zona dedicata alle due ruote sarà ricavata sul lato sinistro della carreggiata, andando verso le strutture sportive, grazie ad un restringimento del marciapiedi, attualmente molto ampio. L’opera si inserisce all’interno del progetto Mobì, che prevede otto chilometri di piste ciclabili all’interno di Moie, dove diversi tratti sono già stati realizzati e sono percorsi ogni giorni da decine di persone, di tutte le età.

All’interno del progetto di riqualificazione viaria l’Amministrazione comunale ha previsto anche il miglioramento del sistema di raccolta delle acque piovane delle tre vie. Dopo il completamento dei lavori (la durata prevista nel contratto con la ditta appaltatrice è di cinque mesi) la viabilità subirà una variazione con la trasformazione di via Palanca a senso unico nel verso via Manzoni – via Pergolesi. L’importo complessivo dei lavori a carico del Comune è di circa 300 mila euro.

“Si tratta di un progetto atteso da tempo dai cittadini di Moie – spiegano il sindaco Giancarlo Carbini e l’assessore ai Lavori pubblici Umberto Domizioli – e ritardato dai famigerati vincoli del Patto di stabilità, per fortuna ora parzialmente allentati. Il progetto interviene su via Manzoni, uno dei principali assi della viabilità interna di Moie, completando la riqualificazione della viabilità nella zona e realizzando un tratto fondamentale per il percorso ciclabile che collegherà piazza Kennedy, lungo via Trieste, fino alla biblioteca La Fornace, per poi tornare lungo via Venezia, dove la pista ciclabile nascerà dopo la sistemazione della viabilità nella zona del nuovo Polo scolastico, e proseguire proprio lungo via Manzoni”. Il progetto era stato presentato nel corso di una partecipata assemblea pubblica “dove i residenti hanno potuto contribuire a rendere il progetto maggiormente rispondente alle reali esigenze”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*