Silvia Gregori, Lega: «Ascolto e collaborazione con i cittadini le mie priorità per il 2018» | | Password Magazine

Silvia Gregori, Lega: «Ascolto e collaborazione con i cittadini le mie priorità per il 2018»

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – La Consigliera comunale Lega Silvia Gregori fa il punto sul 2017 ed è pronta ad affrontare le sfide politiche dell’anno che verrà: 

«Vorrei augurare a tutti i cittadini, soprattutto a quelli che hanno concorso alla mia elezione come consigliere della Lega Nord un felice e sereno anno nuovo – fa sapere – Colgo l’occasione per dare una risposta a tutti coloro che mi hanno scritto, attraverso Facebook, messanger e qualt’altro, contrariati a causa della nomina di un nuovo coordinatore cittadino: mi limito a dire che pur non essendo d’accordo nel merito e nel metodo di quanto deciso, mi auguro che ci sia una piena collaborazione da parte di tutti, questo perché credo nella Lega che considero l’ultima chance per questo paese di Risorgere e nel Capitano Matteo Salvini di cui ho piena fiducia e considerazione».

Poi una riflessione sull’attività in Consiglio comunale: «L’ultima volta in aula si è tornato a  parlare di ideologie totalitarie, spettri di un passato che secondo me sono un appanno rispetto ad una situazione in cui i cittadini chiedono risposte in ambiti ben diversi, come il lavoro: infatti ci sono sempre più disoccupati e l’aumento del costo della vita, unitamente alla mancanza di occupazione, ha ridotto sempre più cittadini a vivere in condizioni di povertà. L’assenza di sicurezza si sta manifestando anche con un degrado crescente che Jesi non aveva conosciuto sin ora. Come Consigliera Comunale ho avviato un percorso progettuale  con i cittadini attraverso la  creazione di un Comitato con una sua identità giuridica come il Parco del Vallato – Via del Molino , per chiedere soluzioni efficaci e attive ad una  situazione che si trascina ormai da tempo, come spiegato in altri articoli e che sta raccogliendo numerose adesioni. Un progetto pilota che potrebbe essere utilizzato anche per altre aree della città».

Infine:  «A riguardo, essendo sola in Consiglio, sarei felice di creare con alcuni cittadini volenterosi un sostegno alla mia figura di consigliere, in modo cosi di poter prendere in esame e sottoporre in aula il maggior numero di questioni. Per chi come me fa politica per passione, mettendo impegno e sacrificio per poter realizzare cose concrete è il modo più bello per essere ripagati. Un cordiale Saluto, Consigliere Lega Silvia Gregori».

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.