Alla guida con il cellulare in mano, finisce contro un palo: denunciato giovane

JESI – Guida ad alta velocità mentre invia messaggi dal telefonino: si schianta contro un palo e lo divelle. E’ successo ieri pomeriggio, intorno le 13, in via Ricci. Al volante, un giovane di 30 anni che, fortunatamente, è rimasto illeso tanto che, dopo l’impatto, si stava già organizzando per allontanarsi dal luogo dell’incidente. Nei paraggi, però, si trovava una pattuglia della Polizia di Stato che, insieme al Reparto Prevenzione Crimine, visto quanto era successo, ha costretto il giovane a fermarsi. Il trentenne allora si è infuriato, lanciando offese contro gli agenti: un atteggiamento che gli è costata una denuncia anche per ingiurie oltre che per danneggiamenti.

A cura di Chiara Cascio

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*