Cinque Stelle Jesi: «2017, se Bacci vi avesse detto che…» | | Password Magazine

Cinque Stelle Jesi: «2017, se Bacci vi avesse detto che…»

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – Il Movimento 5 Stelle di Jesi invia le proprie considerazioni di fine anno:

«Il 2017 sta per finire. Prima che sia troppo tardi, vi chiediamo di fare un salto indietro con l’immaginazione tornando al mese di Giugno, prima del giorno delle elezioni…Se il buon Bacci a quel tempo vi avesse detto che nei primi sei mesi della sua “nuova” Amministrazione:
– avrebbe introdotto la tassa di soggiorno;
– si sarebbe scoperto un grosso buco di centinaia di migliaia di euro nei conti della Fondazione Pergolesi Spontini con tanto di spostamento del Rigoletto e dimissioni dell’Amministratore Delegato (ma come?!? Con un Bacci sempre così attento alla contabilità?!?);
– si sarebbero spesi tempo e risorse per ottenere un “utilissimo” titolo di città regia;
– il Sindaco non avrebbe mantenuto l’impegno preso di raccogliere fondi per garantire l’assistenza domiciliare indiretta ai disabili;
– ci sarebbero stati incidenti stradali un giorno sì e l’altro pure a causa sia dello stato pietoso in cui versano vie e viali della nostra città che della scarsità di organico della Polizia Municipale;
– la situazione dell’Ospedale “Carlo Urbani” non sarebbe migliorata, ma anzi peggiorata con un personale sanitario che si ritrova più pazienti da gestire e con il rischio di perdere la Broncopneumologia;
– si sarebbe perso altro tempo a parlare di spostare statue a caso quando gli anziani sono ancora nella vecchia Casa di Riposo…

…Sarebbe stato davvero eletto al primo turno? Un noto politico jesino, compagno di squadra di Bacci nella passata legislatura, amava ripetere che: “Se dicessimo in campagna elettorale quello che vorremmo fare davvero, non ci voterebbe nessuno!”.

Per il 2018, anche in vista delle prossime Elezioni Politiche, l’augurio che il gruppo del M5S vuole rivolgere agli jesini è quello di smetterla di credere alle promesse elettorali ed evitare di cadere nelle trappole degli annunci trionfalistici che al Sindaco Bacci e compagni vengono, quelli sì, tanto bene!»

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.