Clinica Villa Jolanda-Neomesia: esce il giornale «The Passenger» scritto dagli ospiti

MAIOLATI SPONTINI – Gli ospiti della Clinica Villa JolandaNeomesia di Maiolati Spontini tornano ad essere scrittori e giornalisti e, in questi giorni, è pronto il nuovo numero del giornalino The Passenger

«È un modo di evadere – dice un’ospite – dai nostri muri interiori in un assaggio di libertà e condivisione». Parole che sentiamo ancora più nostre in questi giorni difficili per via dell’emergenza da Covid19 che costringe tutti noi all’isolamento e ad una crescente ricerca di libertà e condivisione, per citare la stessa paziente.

In questo numero troviamo i buoni propositi, i progetti e le speranze dei pazienti per il 2020 (con i desideri più disparati, dallo “scudetto del Milan” a “Pace e salute per tutti”, da chi vorrebbe “visitare di nuovo Maiolati Spontini” a chi vorrebbe “2020 milioni di euro”!), e poi l’angolo poetico, la rubrica un pò amarcord delle abitudini e tradizioni dei tempi passati, il divertente angolo della barzelletta e quello delle foto, la ricetta culinaria e la storia personale. E poi un articolo di copertina incentrato sulla paura e il coraggio, scritto prima dell’esplosione dell’emergenza Covid ma che sembra fare da precursore di riflessioni che in molti di noi stiamo certamente facendo in questi giorni. 

La Clinica è solita chiamare i propri pazienti ospiti per accorciare la distanza e abbattere il muro del rapporto medico/paziente, generando così un rapporto che sia sempre più di prossimità e di empatia, oltre che di stima e fiducia. 

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.